I benefici del Riso Nero

il

Così come il riso integrale, anche il riso venere (o riso nero) offre numerosi benefici per la salute, che lo rendono un alimento consigliato per un’alimentazione sana. Rientra nella categoria dei “super alimenti”, per via delle proprietà curative che ha: vediamole nel dettaglio.

Il riso Venere include calcio e vitamine B, B3 e C, inoltre grazie alla presenza di particolari antiossidanti noti con il nome di antociani è in grado di proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi. La presenza di antiossidanti nel riso Venere è addirittura superiore a quella dei mirtilli, che combattono l’azione dei radicali liberi, appunto, e che quindi contrastano l’invecchiamento cellulare.

Rappresenta una fonte sana di minerali, soprattutto di ferro; è ricco di crusca, che aggiunta regolarmente nella dieta promuove la salute, ed è associato a un miglioramento della memoria, alla diminuzione del rischio di malattie cardiache e del cancro. Benissimo includerlo nel proprio menu per combattere il colesterolo cattivo (LDL).

Secondo recenti studi il riso Venere si sarebbe dimostrato efficace nel combattere addirittura l’insorgenza del cancro, di malattie cardiache e di tenere a bada la pressione alta, caratteristiche che stanno consacrando il riso nero come vero e proprio super alimento.

Per usare il riso venere nel menu quotidiano, ecco alcune idee di ricette che è possibile preparare in casa: un risotto con verdure, un’insalata a base di riso nero con lemon vinaigrette, oppure con mango e avocado, risotto ai funghi, riso nero e zucca arrostita con rosmarino, oppure pomodori ripieni con riso nero. Ottimi, leggerissimi, e assolutamente salutati, quindi perché non aggiungerli alla propria dieta settimanale?

Hai ancora dubbi?

Contattaci via email : biotipico@gmail.com oppure chiamaci al +393662767128

Siamo più che felici di rispondere a TUTTE le vostre domande!

Biotipico si trova a Licata (AG) in Corso Roma 39 

Puoi anche scriverci sulla nostra pagina Facebook

Risveglia il Bio che c’è in te! Biotipico c’è sempre!

Rispondi